Love is Love

La corte suprema degli Stati Uniti ha dichiarato incostituzionale la legge federale Doma, Defense of marriage act, riconoscendo alle coppie gay gli stessi diritti delle coppie eterosessuali.

 

Una sentenza storica

La corte suprema ha motivato la sentenza del 26 giugno, approvata con cinque voti favorevoli e quattro contrari, con un documento che annulla la legge Doma, in vigore dal 1996. I matrimoni gay contratti negli stati americani in cui sono permessi hanno valore per il governo federale in tutti gli stati americani, anche in quelli in cui non sono previsti dalle leggi. Le coppie dello stesso sesso, avranno gli stessi diritti federali, godere dei benefici fiscali, sanitari e pensionistici.

Grande festa a Washington all’esterno della corte, degli attivisti per i diritti dei gay, appena diffusa la notizia della decisione dei giudici.

(foto Twitter)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...