Sentire in 3D

Gli scienziati del Medical researchers and Biomedical Engineers dell’università Cornell, negli Stati Uniti, sono riusciti a riprodurre un orecchio umano con una stampante 3D.

In questo modo si potranno curare patologie, in particolare quelle infantili, che riguardano lo studio. L’intervista al professore associato Lawrence Bonassar, co-autore della ricerca, nel video della Reuters.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...