Il giornale sui muri

O Espelho. Tradotto dal portoghese significa “Lo Specchio”. E’ un giornale appeso sui muri. Una forma di giornalismo che ritorna ai tempi del ciclostile, per simboleggiare la recessione in cui è precipitata l’Europa dell’austerity. Per fare diventare una parete lo specchio che riflette una società in crisi e racconta cosa significa diventare una generazione perduta.

Dopo il grande murale del teatro in cui Angela Merkel muove i fili delle marionette, i giovani portoghesi hanno inventato un’altra forma di protesta collegata all’arte urbana e al giornalismo per contestare l’arrivo della cancelliera. L’idea di questo progetto di comunicazione, riunisce una giovane redazione composta giornalisti, architetti, fotografi, artisti. Alcuni con un lavoro, altri disoccupati. “Accade che i giornalisti vengono licenziati dalla sera alla mattina e vengono a bussare alla porta di O Espelho” spiega uno dei fondatori nell’inserto culturale P3.

O Espelho è un grande foglio di giornale, del formato del quotidiano del XIX secolo, che era nato come un pamplet distribuito durante le manifestazioni dell’estate scorsa. Per il primo numero di O Espelho, nella sua evoluzione a giornale su parete, sono state stampate duemila copie che sono state affisse come dei manifesti sui muri di Lisbona e distribuite a mano in Largo do Calvàrio, nella direzione del palazzo di Belem. Uno dei punti della capitale portoghese da dove è partito uno dei cortei di protesta per l’arrivo della cancelliera tedesca Angela Merkel, per la visita in Portogallo che si è svolta lunedì 12 novembre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...