Josè, giovane designer in sciopero della fame per un lavoro

E’ diventato un altro volto di una generazione precaria. L’espressione di quello che stanno vivendo i giovani oggi in Europa.

E’ il volto di un giovane designer e illustratore portoghese, che ha deciso di smettere di mangiare per ottenere “Un lavoro e un futuro dignitoso”, scrive l’inserto culturale P3 del quotidiano Publico. Il volto di  Josè Eduardo Cardoso che, stanco di inviare curriculum e portfolio, ha deciso entrare in sciopero della fame per protesta.

Lo ha fatto per denunciare la sua situazione – spiega il quotidiano portoghese – e per lanciare un messaggio che riguarda tutti quelli che come lui, a 28 anni, sono ancora costretti a pesare sull’economia della propria famiglia nonostante una laurea e più specializzazioni e collaborazioni.

Josè da domenica 9 settembre, era rimasto senza mangiare, seduto su uno scalino di Rua Da Rosa nella città di Porto. La sera di martedì, dopo una giornata trascorsa a scioperare, ha ricevuto la conferma per un posto di lavoro grazie anche alle conoscenze, le simpatie e le amicizie strette con i passanti durante la sua manifestazione. Lo sciopero di Josè si è concluso mercoledì 12 settembre. Ha proseguito un giorno ancora, nonostante le offerte di lavoro ricevute, per dimostrare solidarietà a tutti i giovani nelle sue condizioni.

“Parteciperò alla manifestazione del 15 settembre, perché questa condizione di disoccupazione riguarda tutti noi”, ha spiegato a P3 il giovane designer, riferendosi alla protesta in programma a Lisbona contro le misure di austerità del governo.

L’articolo originale in portoghese: José Eduardo já pode comer | P3.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...