Storia a 3

Sofia C., psicologa di 26 anni, ha una relazione con Daniel da otto anni. Daniel a sua volta ha una relazione con Inès, da due anni e mezzo.

Inès, allo stesso tempo è la “luna” di Sofia. I tre insomma, stanno assieme. E questo cosa significa in pratica? Come si vive una relazione in tre? Chiede Amanda Riberio, giornalista di Publico nella sezione dedicata P3. Sofia C. spiega, nell’articolo, “La gestione del tempo diventa come un calendario online”. Quasi si può dire che al centro di questa relazione ci sia l’agenda di Google, sintetizza la giornalista nell’intervista a Sofia. La relazione funziona più o meno così: Daniel e Sofia vivono nella casa della madre di lei, nel quartiere di Benfica (Lisbona) dove Ines passa quasi tutti i fine settimana. Tutto cominciò con un libro “Un estraneo in terra estranea” di Robert A. Heinlein. Daniel e Sofia decisero di sperimentare, come racconta la loro storia. Incontrarono Ines, che fa la giornalista, tramite un loro amico. Lei si presentò subito come lesbica e “ancora oggi continua ad interessarsi di più alle donne”. Daniel è l’eccezione alla regola.

Quando la coppia ha proposto la loro idea di poliamory, a Ines – dopo “15 minuti di silenzio imbarazzante” e un film – lei ha risposto: “Non so come funzioni e cosa sia per me il poliamore, ma vorrei scoprirlo”.

Sofia e Ines, adesso non sono solo “amiche”. “Ines appartiene alla mia famiglia” sottolinea Sofia. “Non è mia nemica ne mia concorrente. Molta gente pensa che, per qualche magico motivo, anche io sia innamorata di Ines. Ma non è così, lei è l’amore del mio amore o l’amante del mio amante”. Sono punaluas. Due Lune.

lu.na

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...