56 donne

Una serie di brutali omicidi ha portato all’uccisione finora di 56 donne, nel 2012 . I loro assassini vengono spesso scoperti all’interno della cerchia familiare, ma la violenza casuale è altrettanto frequente. Vanessa Scialfa, strangolata a morte nel suo ventesimo anno di età, una volta uccisa, è stata gettata giù da un ponte autostradale dal suo ragazzo che voleva occultarne il cadavere. Un’altra donna è stata pugnalata alla schiena appena fuori casa e una giovane ragazza è stata violentata su un treno. La consapevolezza della nazione cresce, le cifre però non sembrano preoccupare ancora.

A brutal series of murders saw 56 Italian women killed so far in 2012. Their murderers are often found within their families, but casual violence is just as frequent. After the death of 20 year old Vanessa Scialfa, strangled to death and thrown off a highway bridge by her boyfriend a few days ago, today’s news report of a woman stabbed in the back by an unknown offender just outside her house and a young girl raped on a train. As the nation’s awareness grows, figures do not seem to be affected yet.

Angese Morganti

@aggiemorganti

blog As Seen On TV

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...